Rivalutazione a settembre 2023 del trattamento di fine rapporto

Per i rapporti di lavoro cessati tra il 15 settembre 2023 e il 14 ottobre 2023 il TFR accantonato fino al 31 dicembre 2022 deve essere moltiplicato per 1,01822970 (coefficiente di rivalutazione 1,822970 - indice Istat 119,3).

L’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ha comunicato che l’indice dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati relativo al mese disettembre 2023 (base di riferimento anno 2015=100) è risultato pari a 119,3. A partire dai dati di gennaio 2016 la base...

Questo contenuto
è riservato ai nostri Associati.

Anche tu puoi accedere a migliaia di informazioni
e approfondimenti sul mondo dell'impresa e sul nostro
territorio diventando parte della nostra community!

Sei già associato? Accedi

Do not follow or index