Seguici su       

ENGLISH   |   UI FOR YOU   |   Login
 
 
›  ESTERO
 
IndietroHomeAnteprima di stampaStampa PDF

Estero - Circolare N. 1114/2017 - 25/10/2017

Canada: CETA Accordo di Libero scambio tra Unione Europea e Canada: 14 novembre ore 14.00

Incontro di analisi e di approfondimento sulle opportunità che l’accordo di Libero scambio offre per le imprese

Vi informiamo che il prossimo 14 novembre, in collaborazione con Confindustria, l’Ambasciata del Canada, l'ICE e il Ministero dello Sviluppo Economico, abbiamo organizzato un incontro di approfondimento sul CETA (Comprehensive Economic and Trade Agreement), l’Accordo economico e commerciale globale fra il Canada e l'Unione europea.

Il CETA prevede l'instaurazione di un'area di libero scambio con il Canada che riguarda non soltanto i beni, ma anche i servizi e gli investimenti. Sotto il profilo daziario è prevista l'eliminazione pressoché totale delle tariffe doganali nel settore industriale, mentre nel settore agricolo e alimentare il 92% dei prodotti europei sarà importato in Canada senza l'applicazione di dazi.

Per le imprese quindi il CETA:

- eliminerà i dazi doganali riducendo i costi per gli esportatori dell'UE

- contribuirà a rendere le piccole e medie imprese italiane più competitive in Canada

- renderà più facile per le aziende italiane partecipare agli appalti pubblici in Canada, offrire servizi, esportare prodotti alimentari e bevande Made in Italy

- creerà condizioni prevedibili per gli investitori sia dell'UE che del Canada

- renderà più facile per le imprese Canadesi investire in Italia

Già oggi la bilancia commerciale bilaterale tra Italia e Canada è positiva: l’Italia è l'ottavo fornitore del Canada con un volume di interscambio bilaterale di oltre 5 miliardi di Euro nel 2016, esportazioni per 3,7 miliardi di euro e un saldo positivo di 2,2 miliardi di euro.

L’incontro del 14 novembre, che si terrà presso il Centro Congressi dell’Unione Industriale (Sala Piemonte) in via Vela 17, sarà un’occasione per approfondire le modalità di attuazione dell’accordo e soprattutto le opportunità a disposizione delle imprese.

La partecipazione è libera e gratuita, previa registrazione al link soprariportato.

A breve verrà pubblicato il programma dettagliato dell’incontro.

Il nostro Servizio Estero (export@ui.torino.it – 011.5718296) rimane a disposizione per qualsiasi informazione .

 
UNIONE INDUSTRIALE TORINO - VIA MANFREDO FANTI, 17 - 10128 TORINO - T (+39) 011 57181 F (+39) 011 544634 - COD. FISCALE 80082190010