Seguici su       

ENGLISH   |   UI FOR YOU   |   Login
 
 

Licia Mattioli

2012-2016

Licia Mattioli è avvocato per formazione, imprenditrice per vocazione, nata a Napoli il 10 giugno 1967, sposata, madre di due figli.

Nel dicembre 1995, insieme al padre, acquisisce una prima quota dell'Antica Ditta Marchisio, il più antico e apprezzato laboratorio orafo artigianale di Torino (l'azienda vanta lo storico punzone 1TO), ed avvia un processo di rinnovamento totale dell'azienda, che investe la struttura sia dal punto di vista gestionale che dal versante creativo.

Il controllo totale della società arriva nel 1999, momento dal quale l'azienda comincia ad avere un forte incremento, sia in termini di turnover che di addetti, arrivando ad essere leader di mercato europeo in pochi anni.

Nel 2000, Licia Mattioli lancia una nuova linea che porta il suo nome, che innesta un design dalla personalità molto forte, a lei affine, sulla consolidata tradizione dell'azienda di un'oreficeria di lusso fatta a mano. Così, partendo dagli Stati Uniti al Giappone, passando per l'Europa, Mattioli comincia a rafforzare la propria identità, conquistando a poco a poco la fiducia dei punti vendita e dei consumatori: una crescita che ha portato in poco tempo a più che raddoppiare sia il giro d'affari sia il numero di punti vendita.

Ha anche avuto per alcuni anni a Torino una galleria d'arte contemporanea che in breve è diventata punto di riferimento per gli artisti emergenti piemontesi.

L'entusiasmo e la caparbietà con cui Licia affronta i propri incarichi determinano l'inizio o il rafforzamento nel corso degli anni di importanti partnership con grandi maison quali Cartier, Gucci Tiffany e De Beers. Le valgono anche il ruolo di Vicepresidente dei Giovani Imprenditori di Torino dal maggio 2001 al giugno 2007. Diventa anche Vicepresidente della Commissione pari opportunità e componente di Giunta della Camera di Commercio del capoluogo piemontese.

Nel 2011 inizia una nuova sfida: Licia Mattioli è eletta Presidente di Federorafi e per la prima volta dopo 65 anni la più importante carica associativa dell’industria orafa italiana è ricoperta da una donna.

Nell’autunno del 2011 fonda Exclusive Brands Torino, la prima rete d’imprese italiana orizzontale, che riunisce quattordici brand “eccellenti” del territorio torinese.

Nel 2013 crea la Mattioli spa, che fornisce le più importanti griffe mondiali della gioielleria, continuando a realizzare prodotti con il proprio marchio, dall’ideazione alla realizzazione.

Con la novità del pret-à-porter di alta gamma, in un anno ha quintuplicato gli addetti, arrivando ad esportare il 90 per cento del fatturato, soprattutto in Svizzera e negli Emirati Arabi che sono hub per i mercati emergenti e il resto del mondo. Il 28 maggio 2014 diventa Presidente del Comitato tecnico per l’internazionalizzazione e gli investitori esteri di Confindustria.

Nel mese di aprile 2015 entra nel Consiglio di Amministrazione di Pininfarina.

Nel 2017 ha ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella la prestigiosa onorificenza di Cavaliere del Lavoro.

 
UNIONE INDUSTRIALE TORINO - VIA MANFREDO FANTI, 17 - 10128 TORINO - T (+39) 011 57181 F (+39) 011 544634 - COD. FISCALE 80082190010